Incontri preti telegram

Un dossier con date, foto e messaggi di una chat è stato consegnato alla Curia di Napoli. I documenti sarebbero collegati a una serie di incontri sessuali — anche con elargizione di denaro — che vedono coinvolti sacerdoti e seminaristi. I rapporti sarebbero quasi tutti di natura gay. Conversazioni inequivocabili nelle quali emerge una pratica molto diffusa di frequentazioni e scambi di immagini hard nelle più incontri preti telegram chat: WhatsApp, Messenger, Telegram e nelle app per incontri gay come Grindr. Nei messaggi si parla apertamente di numerosi altri religiosi oltre ai circa 40 comparsi 34 sacerdoti e 6 seminaristi nel dossier di Mangiacapra. Lo scandalo, dunque, potrebbe persino allargarsi. Il dossier di pagine contiene nomi, cognomi, telefoni, contatti, fatti e soprattutto prove Immediato. E questo, a prescindere, dalle tendenze sessuali, che siano gay o eterosessuali. Ricevi Aleteia tutti i giorni. Mi piacerebbe ricevere informazioni dai partner di Aleteia. Incontri preti telegram ricevuto la tua iscrizione. Quattro delle nostre storie migliori!

Incontri preti telegram Al cardinale Sepe un dossier di circa 1300 pagine

Quattro delle nostre storie migliori! Ecco 5 modi per aiutare Aleteia Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione Parla di Aleteia nella tua parrocchia Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci Grazie! Ma il problema di fondo è la vocazione delle persone implicate in questa triste vicenda Un dossier con date, foto e messaggi di una chat è stato consegnato alla Curia di Napoli. Non vuoi fare nessuna donazione? Il fascicolo è nelle mani del cardinale Crescenzio Sepe. Altrimenti è una presa in giro sfruttando, per le proprie malattie psicofisiche, la religione con i suoi privilegi, a sfregio dei tanti giovani disoccupati e sani moralmente. Ma è un problema di sempre. Terza categoria, grandi obbiettivi per… 31 Gennaio Le chat sono scandalose. Il dossier al vaglio di Curia di Napoli e Vaticano. I rapporti sarebbero quasi tutti di natura gay. Tuttavia, una delle più gravi vergogne in epoca moderna è stata il silenzio degli uomini di curia su un peccato che grida al cospetto di Dio!

Incontri preti telegram

Gli incontri di sesso e orge di 40 preti e seminaristi. Facciamo chiarezza. geralt. Condividi. Stampa. Gelsomino Del Guercio | Mar 06, Il dossier al vaglio di Curia di Napoli e Vaticano. Le chat sono scandalose. Ma il problema di fondo è la vocazione delle persone implicate in questa triste vicenda Da Messenger a Telegram. “Da quando sono prete ortodosso sai quanti preti cattolici mi cercano?” “Vieni, dormi nel mio letto. Telegram e nelle app per incontri gay come Grindr. ricerca incontri di sesso con. Incontri tra preti gay: dossier alla Curia: numerosi sarebbero cilentani e valdianesi. by settv 25/02/ 0 0. Whatsapp e Telegram e, insieme, una serie di immagini a luci rosse prese da un social network per incontri gay. Il fascicolo è nelle mani del cardinale Crescenzio Sepe. Esso comprende anche un elenco di oltre cinquanta nomi tra. Telegram Friends — will help you find new friends for socializing and dating through the Telegram. Add yourself to Telegram Friends for search new friends and dating Create profile.

Incontri preti telegram